IL GIRO D’ITALIA DI HANDBIKE GUARDA ALL’EUROPA

| 24 Settembre 2013 | 2 Replies
comi_

Maura Macchi, Laura Comi e Andrea Leoni

Milano, 24 settembre 2013.

L’edizione numero quattro non è ancora terminata ma Maura Macchi e Andrea Leoni – rispettivamente Presidente e Patron del Giro d’Italia di HandBike – sono già al lavoro per quella del 2014.

Nel corso della scorsa settimana, presso il palazzo del Pirellone – sede del Consiglio della Regione Lombardia – hanno incontrato l’Onorevole Lara Comi, la più giovane Parlamentare Italiana in forza all’Europarlamento di Strasburgo (Bruxelles).

L’On. Comi si è mostrata molto interessata e attenta all’iniziativa – che ricordiamo essere unica in Europa – e proprio per questo e in vista della prossima edizione 2014 – la quinta – si cercherà di instaurare un rapporto con il Parlamento Europeo.

L’onorevole Lara Comi ha voluto lasciare fin da ora un segno tangibile dell’interessamento Suo volto alla Manifestazione. Ha infatti dichiarato che metterà in palio, per tre atleti e due accompagnatori del C.O. del Giro d’Italia di HandBike, una visita al Parlamento europeo nei primi mesi del 2014.

Si è quindi stabilito che tra i partecipanti della Finalissima di Firenze – con esclusione delle Maglie Rosa, Bianche e Nera – si estrarranno 3 dorsali che riceveranno il premio messo a disposizione dall’Onorevole Lara Comi.

Quale miglior modo per dare il via a quella che si spera possa diventare una collaborazione per il futuro del Movimento HandBike e dello stesso Giro.

Fabio Pennella
Comunicazione & Marketing
Giro d’Italia di HandBike
Cel. +39.380.776.6441
www.girohandbike.it

Categoria: News

Commenti (2)

Trackback URL | Commenti RSS Feed

  1. olivari lamberto ha detto:

    complimenti e se vi potessi essere utile….

  2. olivari lamberto ha detto:

    sport e’ scuola di vita..

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.