IL GIRO D’ITALIA HANDBIKE SBARCA PER LA PRIMA VOLTA IN CALABRIA ALLA “HAPPY RUN”. OBIETTIVO: PROMUVERE LO SPORT PARALIMPICO

| 7 Agosto 2014 | Reply

Complice Giusy Versace, prima testimonial d’eccezione alla tappa di apertura del Giro d’Italia Handbike 2014, che ha esteso l’invito alla grande famiglia del Giro a tappe per partecipare alla HAPPY RUN, corsa non competitiva che promuove lo sport paralimpico “Grazie Giusy, il tuo entusiasmo ci ha contagiato. Siamo pronti per questa nuova avventura” dice Maura Macchi, Presidente del Giro d’Italia Handbike

Milano, 7 agosto 2014 – Sarà una giornata all’insegna dello sport, dell’aggregazione e del divertimento quella che attende la grande famiglia del Giro d’Italia di Handbike domenica 21 settembre nella città di Reggio Calabria. Grazie al coinvolgimento di Giusy Versace, atleta paralimpica e testimonial della tappa di apertura del Giro d’Italia Handbike 2014, gli handbikers potranno partecipare alla HAPPY RUN, corsa non competitiva nata da un’idea di Giusy Versace nel 2011, che promuove lo sport paralimpico e raccoglie fondi a favore dell’associazione Disabili no Limits Onlus (www.disabilinolimits.org).

Ringraziamo l’amica Giusy Versace per aver esteso l’invito al Giro d’Italia di Handbike che ha così la possibilità di partecipare ad una corsa al di fuori del nostro calendario e promuove lo sport paralimpico contribuendo attivamente alla raccolta di fondi a scopo benefico. Anche questo è sport, socializzazione e promozione” dice Maura Macchi.

La Happy Run, giunta alla quarta edizione, si svolgerà su di un percorso di circa 3.5 km senza barriere architettoniche per consentire a tutte le persone con disabilità, bimbi e adulti, di partecipare. Nello stesso contesto, prima della corsa in programma alle ore 20.00, il pomeriggio del 21 settembre sarà ricco di attività di promozione dello sport paralimpico: mini regata di vela, mini torneo di calcio balilla, dimostrazione di tiro con l’arco, tennis tavolo, sitting volley, basket in carrozzina e gli atleti del Giro d’Italia di Handbike, per la prima volta alla Happy Run.

Avere gli amici del Giro d’Italia di Handbike a Reggio Calabria alla Happy Run è un grande onore e piacere – dice Giusy Versace – Li ho visti all’opera alla tappa di Pavia e la loro dedizione allo sport, alla competizione pura alla sfida verso se stessi e la strada, li rende promotori incredibili dello sport paralimpico come mezzo capace di superare qualsiasi barriera sociale e sportiva. Sarà una giornata indimenticabile!” conclude l’ideatrice della Happy Run che, nella sola edizione passata, ha visto la partecipazione di oltre 300 persone alla corsa supportate dal tifo contagioso e caloroso di numerosi appassionati. Per info e iscrizioni www.happyrun.it.

Ricordiamo che il week-end che precede la partecipazione alla Happy Run (21 settembre), il Giro d’Italia Handbike farà tappa a Rapallo (sabato 13 settembre) e a Chiavari (domenica 14 settembre), rispettivamente sesta e settima frazione dell’edizione 2014.

Potete seguirci anche su www.girohandbike.it sulle pagine Facebook/Twitter/Google+/Youtube dedicate.

GIHB_Testimonial.

happy

Categoria: News

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.