SALUTO DEL PRESIDENTE F.C.I. RENATO DI ROCCO

| 26 Marzo 2013 | Reply

DiroccoIl quarto Giro d’Italia Handbike promette un altro salto di qualità e di visibilità.
Il Comitato Organizzatore, dopo il successo delle prime tre edizioni, non ha dormito sugli allori. Sull’onda dell’entusiasmo suscitato dal paraciclismo azzurro ai Giochi di Londra, con un impatto mediatico di dimensione planetaria, lo staff guidato da Maura Macchi ha messo a segno due colpi magistrali, destinati ad ampliare in modo esponenziale la risonanza e la popolarità della manifestazione: la Grande Partenza dalla Capitale grazie alla joint venture con la Maratona di Roma, uno dei massimi eventi podistici internazionali per numero di partecipanti e suggestione del percorso, e l’arrivo a Firenze, nel cuore dei Mondiali di Ciclismo, l’appuntamento sportivo più rilevante e atteso degli ultimi anni in Italia.
Dieci tappe attraverso cinque regioni, Lazio, Lombardia, Veneto, Piemonte e Toscana, che esalteranno la piena integrazione dell’handbike nella grande famiglia del ciclismo italiano come valore aggiunto di crescita umana, sociale e morale.
Ringrazio di cuore gli organizzatori, i volontari, le istituzioni e gli enti che sostengono l’iniziativa. Ai partecipanti invio il mio saluto più caloroso, certo che ci regaleranno con la loro bravura e con il loro impegno grandi emozioni.

Categoria: News

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.